BENEDUCI – SOVRINTENDENTI ALIQUOTA “B” – TUTTI A CASA!!!

Se noi dell’OSAPP non fossimo più che soddisfatti del risultato da Colleghi per i Colleghi potremmo cantare e vantarci di risultati e vittorie.
Ma ci interessa altro e di più.
Avevamo chiesto come OSAPP all’Amministrazione penitenziaria centrale durante la trattativa (guardare gli atti ed il relativo video) oltre alla necessità di non penalizzare il Personale mediante mobilità “coatte” di effettuare a tal fine, preliminarmente, una rilevazione tra gli interessati al corso da sovrintendente aliquota B sulla sede di preferenza a fine corso e questa rilevazione ci ha dato pienamente ragione: il 97% dei Colleghi interessati desidera restare nella attuali sedi.
L’Amministrazione centrale ne ha preso atto e ha deciso di lasciarli a fine corso nelle sedi attuali, come era logico avvenisse per Personale con 30 e più anni di servizio effettivo. L’OSAPP è soddisfatto per la parola data e mantenuta nei confronti di tali Colleghi.
Adesso rispetto alle tante cose da Noi richieste e non ancora fatte dal DAP mancano ulteriori 2 passaggi per quanto riguarda i Sovrintendenti di Polizia Penitenziaria:
– indire un interpello straordinario per la mobilità a domanda compresi tutti i 2.851 nonché i precedenti appartenenti al ruolo;
– raddoppiare i posti disponibili (e quindi l’organico del ruolo) per i prossimi concorsi interni.

Aspettiamo, lavoriamo e partecipiamo da Colleghi per i Colleghi perché questo è l’OSAPP.
Grazie e a presto

Leo Beneduci – sgo