NICOTRA-OSAPP: RISSA TRA DETENUTI ALTA SICUREZZA A SIRACUSA

“Criticità penitenziarie all’interno del carcere siciliano “Cavadonna” di Siracusa.”

A dichiararlo è il Segretario Generale Aggiunto dell’OSAPP – Domenico Nicotra – che rendo nota l’attuale e grave situazione in essere presso l’istituto siracusano.

“Nello specifico, prosegue Nicotra, nella mattinata odierna all’interno della sezione destinata a detenuti Alta sicurezza si è sviluppata una rissa tra detenuti di origini e pertanto anche di clan differenti.”

“Nessun Poliziotto Penitenziario è stato aggredito, sottolinea il sindacalista dell’OSAPP, ma è un dato di fatto che la carenza di personale non consente un’adeguata copertura dei posti di servizio per garantire sempre ed in ogni caso l’ordine e la sicurezza Penitenziaria.”

“Non è più auspicabile ma bensì necessario che la “questione Siracusa” sia affrontata e risolta con il necessario incremento di risorse umane che è bene ricordalo come sia stato ridotto dall’oggi al domani per effetto di Legge Madia.”