CARCERI/OSAPP: RISSA AI PASSEGGI NEL CARCERE DI FOGGIA

Nella mattinata di oggi 2 Luglio 2018, nel carcere di Foggia durante l’ora d’aria nel passeggio della 5^ Sezione alcuni detenuti di origine Barese hanno affrontato due detenuti di Cerignola; nella colluttazione che ha coinvolto in tutto 5 (cinque) soggetti, 3 (tre) detenuti sono dovuti ricorrere alle cure mediche. Il personale di Polizia Penitenziaria prontamente intervenuto per sedare lo scontro e comunque fortunatamente rimasto illeso.

A dare la notizia è l’O.S.A.P.P. – (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci che prosegue :

La situazione nel carcere di Foggia è incandescente e ne è riprova l’ultimo episodio addebitabile probabilmente ad uno scontro per la supremazia criminale sul territorio di cui l’istituto di pena risulterebbe purtroppo parte integrante, tant’è che come sindacato abbiamo più volte denunciato come e quanto tale carcere sia nella sostanza in mano ad appartenenti alla popolazione detenuta.

Peraltro – conclude Beneduci – fermo restando che verrebbe da domandarsi come mai detenuti originari di Bari vengano allocati nel carcere di Foggia, nonostante le ben note e pericolose rivalità, ci si chiede per l’ennesima volta il motivo per cui a fronte dei gravi rischi per il personale di Polizia e per la sicurezza della struttura ad oggi alcuna pur competente autorità quali, a livello Regionale il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria ovvero in ambito nazionale il Dipartimento Centrale della stessa Amministrazione abbia inteso adottare concreti e risolutivi interventi”.