ALLOGGI A PAGAMENTO – LO AVEVAMO PREVISTO…

Sugli alloggi a pagamento è accaduto quanto previsto dall’O.S.A.P.P. che ancora una volta intende intervenire e risolvere.

Come O.S.A.P.P. stiamo intervenendo sulla storia degli alloggi a pagamento nel duplice ambito sia dell’intervento diretto e forte all’indirizzo di Ministro, Sottosegretari, Capo di Gabinetto e Dap e sia attraverso la valutazione degli aspetti legali in sede giurisdizionale e non solo.

Tale duplice azione, fatte salve ulteriori considerazioni, nell’intento non solo di dimostrare che L’O.S.A.P.P. c’è e si muove, come fanno anche altri sindacati di parole e non di fatti, ma anche al fine di pervenire ad una concreta soluzione intesa a scongiurare il rischio che i Colleghi debbano pagare, del tutto ingiustamente riteniamo, ingenti somme arretrate.

Con l’occasione, peraltro, vorremmo rammentare, in primo luogo a noi stessi e poi ai rappresentanti dell’O.S.A.P.P. sul territorio,  insieme ai Colleghi/e dalla buona memoria, che circa un anno e mezzo fa, L’O.S.A.P.P. per mia voce, ovvero solo l’O.S.A.P.P.,  al contrario degli altri sindacati, alcuni dei quali osannanti la grande vittoria della sospensione dei canoni, aveva sostenuto a gran voce che si trattava solo di pubblicità a fini politici e che le somme stanziate non sarebbero minimamente bastate a coprire la spesa. Questo ulteriormente a dimostrazione della serietà della nostra O.S.

Nelle prossime comunicazioni, quindi, daremo notizia degli esiti delle iniziative in corso.

Fraterni Saluti.-

lb – sgo